La Fonte

L'origine dell´acqua di AquaMedica è a Walchen, a sud-est di Öblarn - Stiria, in Austria.

In un vecchio tunnel minerario a 1.100 metri sul livello del mare, nel Thaddäusstollen, sorge l'acqua Aquamedica. All´inizio, l´acqua curativa prese il nome "Thaddäusquelle".

Il potere di guarigione naturale dell'acqua sulle malattie infettive e infiammatorie della pelle è stato ipotizzato già da molto tempo. Nel XVII secolo, Johann Adam Stampfer, l'ex proprietario del tunnel, creò un bagno termale in quella che chiamò "acqua di zolfo".
L´effetto di guarigione con l'applicazione esterna dell´acqua fu subito visibile.

I risultati e resoconti degli effetti dell´acqua Aquamedica furono finalmente attestati grazie agli studi scientifici effettuati nel 2006.
L'esame chimico-fisico, nonché la valutazione medica balneologica, hanno prodotto risultati molto buoni.
Il 14 marzo 2007, con decisione del governo provinciale della Stiria/Austria, il Thaddäusquelle è stato ufficialmente riconosciuto come risorsa curativa.
Nel 2010 il nome "Thaddäusquelle" venne cambiato con "Aquamedica".